Consigli per chi inizia a fare trading sul Forex

inizia-fare-forex

Il trading online attira ogni giorno nuove persone con il desiderio di guadagnare qualche soldo extra o addirittura per farlo come lavoro.

In seguito sono descritti i migliori consigli per che vuole iniziare a fare trading sul forex.

Questi i punti chiave per iniziare a fare trading:

1 – Impara le basi e i fondamenti

Prenditi il tempo per familiarizzare con le logiche del Forex, questo ti aiuterà nel lungo periodo.
Devi conoscere le basi dell’analisi tecnica e fondamentale, i più comuni indicatori come le medie mobili, Fibonacci e le pivots.

Di fonti gratuite per il web gratuite ne possono trovare molte, ma probabilmente mai raccolte in un unico punto. Quindi serve formazione più specifica, anche acquistando ebook o fare qualche corso in aula con trader di esperienza.
Il consiglio è quello di partecipare a corsi dal vivo per capire almeno i termini più usati. In questo modo puoi sperare di imparare a fare Forex Trading e soprattutto Guadagnare con il Forex.

2 – Non credere che sul Forex il guadagno sia facile

Molti principianti entrano nel Forex con aspettative sbagliate e esagerate.
Questo a causa degli innumerevoli proclami fatti da vari siti online che vendono il Forex come il nuovo metodo per diventare ricchi online.
Fai Forex come un vero lavoro che richiede disciplina e costanza per ottenere risultati.

Per ottenere profitti dovrai impegnarti molto e anche in questo modo non è credere che sia semplice. Un buon punto di partenza è la coscienza che non è facile, ma è possibile, e questo concetto ti aiuterà nel medio e lungo periodo.
Il tuo pensiero è guadagnare facile ed inizi a fare trading sul Forex perché ti si promette soldi, si inizia con aprire qualche conto demo, poi si apre un conto reale perché si ha fretta di guadagnare ed iniziano le prime sconfitte, le prime perdite reali, non si guadagna tanto come ci si aspettava. Fatto questo, in breve tempo rinunci e pensi che il Forex è una truffa e non è un sistema valido.
Se non hai aspettative, sai accettare le prime sconfitte, sai che agli inizi in fase di formazione è dura e non facile, ed impari dagli errori fatti per crearti una tua strategia e guadagnare.

3 – Inizia con conti demo

Non correre ad aprire un conto e versarci soldi. Inizia simulando il trading del Forex.
Ci sono diversi broker forex che ti mettono a disposizione conti demo gratuiti dove potrai imparare utilizzando soldi finti.

Uno dei consigli principali. Cosa ci può essere di meglio, che provare a fare Forex, fare prove su prove, sul mercato reale, senza perdere nulla?

4 – Specializzati su un cambio

Gli intermediari del Forex consentono di investire su molte valute oltre che in genere sulle commodity tipo Oro e Petrolio.
Un principiante dovrebbe partire investendo solo su un cambio in modo da acquisire padronanza di quel sotto-segmento di mercato.
Il miglior cambio su cui partire è ovviamente l’Euro/Dollaro, il più liquido e che offre maggiori opportunità.

Devi capire che ogni cambio valuta a delle proprie caratteristiche, dei propri andamenti, e se ti concentri ad operare su quel tipo di valuta, cominci a prenderne confidenza e capire in futuro l’andamento di tale cambio.

5 – Evita i sistemi automatici di trading

I Robot Forex sono utili ma solo quando sai come settarli.
Da principiante è improbabile che tu abbia l’esperienza ed il giudizio per saperli utilizzare.
Inoltre utilizzandoli imparerai meno velocemente come funziona il mercato.

Rileggi con attenzione ogni consiglio che ti abbiamo fornito; prima di mettere a rischio i tuoi soldi, fai esperienza con un conto demo, e se proprio vuoi provare da subito in reale, fallo aprendo un conto gratuito con i broker forex che offrono una piccola somma di denaro reale senza alcun deposito richiesto. Ne è un esempio Plus500, noto broker regolamentato che mette a disposizione di un conto demo gratuito ed illimitato.

plus500-conto-trading

80.6% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro

Ego International interessata al forum di economia digitale

ego-international

Ego International, azienda leader nel settore dell’internazionalizzazione da oltre 15 anni, è al corrente di quanto oggi sia fondamentale il digitale nell’economia.

A sostegno della tesi parliamo del forum di economia digitale organizzato da Facebook e giovani imprenditori di confindustria.

Ego International ritiene che al forum si siano toccati temi di fondamentale importanza per l’economia contemporanea. In un periodo in cui l’export Made in Italy sta crescendo con soddisfazione è utile avere strumenti adeguati per aumentare la brand reputation nazionale.

Ego International fa sapere di essere d’accordo con chi sostiene che appuntamenti come il forum siano di importanza strategica per le PMI italiane allargando il proprio sguardo alle piattaforme digitali per aumentare il proprio business.

Ego International al forum riporta che, affiancare al presidio del mercato tradizionale quello digitale rende possibile raggiungere mercati che fino a qualche anno fa sarebbero stati soltanto dei miraggi.

Esempio lampante è la nostra manifattura, che finalmente può presentarsi al mondo e farsi conoscere in fatto di competenza, artigianalità e creatività.

Al forum come spiega Ego International è stato dato largo spazio all’ importanza dell’ economia digitale come implementazione di quella tradizionale, ma anche e soprattutto come economia a se stante capace di generare posti di lavoro e conseguenti guadagni. E’ una sfida per tutti, ma senza di essa non ci può essere sviluppo. A dimostrazione di questa dichiarazione Ego International ricorda che l’industria 4.0 varrà ben 4 punti di PIL nei prossimi 3 anni.

Del digitale non se ne può più fare a meno. L’attività non è più parallela, ma centrale di tutta la promozione aziendale. Lo dimostrano operazioni di lancio prodotti pensati ed attualizzati solo su piattaforme digitali come Hellmann’s, la maionese americana abbinata al volto di Joe Bastianich.

Al forum Ego International ha trovato interessante la considerazione del digitale come business, che grazie alla forte influenza sui consumi è in grado di creare nuove abitudini e bisogni. Appuntamenti come il forum, quindi, dimostrano quanto siano strategiche le nuove opportunità commerciali.